Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Un percorso di cittadinanza attiva per giovani che nasce dalla collaborazione tra Istituto Arrupe e Istituto Gonzaga

29 Gen 2021

Si rinnova la collaborazione tra Istituto Arrupe e Istituto Gonzaga nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) per l’anno scolastico 2020-2021, con un progetto di formazione politica alla cittadinanza attiva e creativa degli studenti dei licei dal titolo “Casa Nostra. Percorso di ecologia integrale per la cura dei beni comuni”. Si tratta di una collaborazione che valorizza le competenze e le peculiarità delle due istituzioni gesuitiche accomunate da un identico modo di procedere.

Il progetto intende proporre una ricerca-azione partecipata che riconoscerà agli studenti il ruolo di cittadini attivi e creativi per la cura della casa comune (la città) intendendo, in tal modo, seguire uno dei fondamenti del programma dell’Agenda 2030 dell’ONU sullo sviluppo sostenibile. Il percorso inoltre seguirà la sfida dell’ecologia integrale dell’Enciclica “Laudato Sì” di papa Francesco ma anche i temi socio-ambientali e socio-politici proposti dal movimento internazionale dei giovani “School Strike for Climate”, ideato da Greta Thunberg nel 2018.

Obiettivo cardine sarà quello della stipula di patti fra generazioni che si assumono la responsabilità della ri-generazione di parti di città, soprattutto dei luoghi urbani marginali e abbandonati. Nel far ciò si procederà per step, secondo un processo pedagogico ed educativo progressivo: ascolto del contesto, facendone esperienza, riflessione e rilettura ciò che è stato visto, ascoltato e vissuto, proposta di piccole azioni e gesti concreti insieme alle realtà territoriali che operano nel territorio, valutazione del percorso, dei punti di forza e di debolezza incontrati per aprirsi a nuove progettualità future.

Gli studenti saranno accompagnati nel percorso da Aaron Allegra, docente di filosofia e tutor interno dell’Istituto Gonzaga e da Anna Staropoli, sociologa, tutor esterno dell’Istituto Arrupe. Durante il percorso formativo si incontreranno realtà sociali e testimoni privilegiati che vivono ed operano nei territori nell’ottica dell’ecologia integrale, dell’inclusione sociale, e della legalità intesa come  liberazione dei territori dal dominio mafioso, promuovendo cittadinanza inclusiva,  sostenibile e globale.

Prima iniziativa esterna in programma il 29 gennaio 2021: dalle ore 18.00 alle ore 20.00 i giovani dell’Istituto Gonzaga, con i loro tutor e attraverso una piattaforma online incontreranno Luca Li Vecchi, presidente, e altri soci giovani della Cooperativa Verbumcaudo che opera in provincia di Palermo, Polizzi Generosa, in un bene confiscato alla mafia, attraverso un’agricoltura rispettosa dell’ambiente che sta creando sviluppo e lavoro per tanti giovani e che si si occupa anche dell’inserimento lavorativo in agricoltura sociale di soggetti svantaggiati.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni