Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Foto: © Stefano Stranges

Info

Si conclude il progetto FARO all’Istituto Arrupe: ultimi due appuntamenti sui MSNA in programma a maggio e giugno

02 Mag 2019

Si conclude l’itinerario formativo dell’Istituto Arrupe inerenti ai temi dei MSNA all’interno del progetto FARO. Due i cicli di incontri in programma: il primo, dal 27 al 29 maggio 2019 dalle ore 09.00 alle ore 13.00,  approfondisce il tema dal titolo “MSNA e classi d’età: nuove contraddizioni”; il secondo, previsto il 17 e il 18 giugno 2019 dalle ore 08.30 alle 14.30, ha come titolo “MSNA come risorsa per lo sviluppo del territorio di accoglienza: buone prassi e azioni di miglioramento”.

La partecipazione è gratuita e rivolta in particolare agli assistenti sociali, agli educatori, agli operatori. Per iscriversi è necessario inviare la scheda, completa dei dati anagrafici, tramite e-mail avente come oggetto “iscrizione incontro Progetto FARO” a: segreteria@istitutoarrupe.it entro la scadenza ivi indicata.

Sono stati richiesti i crediti formativi al Consiglio Regionale dell’Ordine Professionale degli assistenti sociali della Regione Sicilia.

 

I docenti

Fabio Alba

Dopo avere conseguito la laurea specialistica in Progettazione ed attuazione di interventi di servizio sociale ad elevata complessità presso l’Università di Verona, ha completato un dottorato di ricerca  in Studi linguistici  e di educazione interculturale all’Università Kore di Enna. Cultore della materia in Pedagogia generale e interculturale, ha maturato diverse esperienze esperienze professionali, alternando agli incarichi di ricerca scientifica quelli di lavoro presso strutture di accoglienza di stranieri.

 

Francesca Bartolomei

Psicologa, ha recentemente svolto attività di docenza per operatori dei centri di prima e seconda accoglienza e delle prefetture nell’ambito della migrazione e attività di supporto psicologico presso i centri di accoglienza minori per la promozione del benessere bio-psico-sociale. Presso l’Hotspot di Lampedusa ha anche svolto attività clinica e di assistenza psicologica.

 

Maria Vittoria Caiozzo

Avvocato specializzato in diritto penale e civile minorile e diritto di famiglia, è anche tutore e amministratore di sostegno. Attualmente è esperto senior in ambito legale all’interno del progetto, dal titolo “Monitoraggio della tutela volontaria per minori stranieri non accompagnati  in attuazione  dell’art. 11 legge n. 47/2017”, promosso dall’Autorità garante infanzia e adolescenza.

 

Emanuela Firetto

Laureata in Scienze della formazione continua: dagli studi e dalle esperienze di volontariato e formazione in Italia e all’estero nasce il suo impegno nell’ambito della progettazione sociale sui temi dello sviluppo di comunità, del dialogo interculturale e del volontariato, lavorando come formatrice e facilitatrice dei processi di apprendimento tramite educazione non-formale.

 

Locandina_maggio

Scheda iscrizione_maggio

Locandina_giugno

Scheda iscrizione_giugno

 

 

 

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni