Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

La foto è di Angela Solaro

Info

Programma di ricerca “Idea – Azione”: 5 incontri x 5 ricerche. Secondo seminario sulla questione abitativa alla Kalsa di Palermo

07 Giu 2017

Prosegue il ciclo di incontri di condivisione dei risultati delle ricerche finanziate all’interno della terza edizione del Programma di ricerca “Idea – Azione” promosso dall’Istituto Arrupe e finanziato dalla Tokyo Foundation attraverso il Programma Sylff.

Il secondo appuntamento, dal titolo “la questione abitativa alla Kalsa come lente di osservazione dei cambiamenti sociali e l’analisi dei fenomeni di resistenza alla gentrificazione”, in programma il 19 giugno 2017, prende le mosse dalla ricerca condotta per circa un anno da Angela Solaro.

Lo studio ha analizzato le recenti trasformazioni urbane intervenute nella zona della Kalsa, situata nel centro storico di Palermo: l’analisi e l’interpretazione di tali cambiamenti è avvenuta scegliendo come lente di osservazione la composizione del tessuto sociale del quartiere, considerando le dinamiche demografiche, gli assetti familiari e abitativi e infine i trend dei valori immobiliari.

Nel corso della prima parte dell’incontro, prevista a partire dalle ore 16.00 presso il Centro Sociale Sant’Anna di Palermo, verranno presentati i dati della ricerca e si proverà a evidenziare se e come i diversi aspetti della questione siano influenzati e, a loro volta, possano influenzare (anche per resistenza), i processi di riqualificazione urbana.

Dopo una passeggiata di quartiere, si svolgerà, presso l’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, un momento conviviale di presentazione e condivisione dei dati della ricerca con gli abitanti del quartiere.

locandina

brochure

volantino

rassegna stampa

 

Programma di ricerca “Idea – Azione”: 5 incontri x 5 ricerche 2018. Secondo seminario sul disagio abitativo a Palermo

13 Giu 2018

Prosegue il ciclo di incontri di condivisione dei risultati delle ricerche realizzate all’interno della quarta edizione del Programma di ricerca “Idea – Azione” promosso dall’Istituto Arrupe e finanziato dalla Sylff Association di Tokyo. Il secondo appuntamento, dal titolo “Il territorio e le politiche abitative. Il quartiere di Partanna come esempio dell’abitare la città contemporanea”, in programma il 20 giugno 2018 con inizio alle ore 20.30 presso la sede di “Oltre il campanile” di via Grotte, 3 a Palermo, prende le mosse dalla ricerca condotta per circa un anno da Francesca Lotta. Lo studio ha analizzato il disagio abitativo presente nel capoluogo siciliano; in particolare, sono state esaminate le politiche messe in atto dal Comune con riferimento specifico alle più recenti disposizioni fondate su forme di partenariato pubblico-privato per progetti di social housing.

Il momento centrale dell’incontro sarà un gioco di ruolo che consentirà di esplorare e far riflettere sulle dinamiche urbane riscontrate lungo i dodici mesi di ricerca: i differenti attori che operano e vivono sul territorio si scopriranno infatti nelle loro debolezze e al contempo nella loro capacità di affrontare le questioni che riguardano il proprio territorio. Un dibattito conclusivo e quanto più plurale possibile sulla questione abitativa darà a ognuno dei partecipanti la possibilità di confrontarsi su un tema complesso per cui solo l’unione delle forze può dare risultati.

Ricordiamo, infine, che il testo integrale del lavoro di ricerca di Francesca Lotta è consultabile presso la Biblioteca dell’Istituto Arrupe.

Brochure

Locandina

Per info sul Programma di ricerca “Idea – Azione”: https://istitutoarrupe.gesuiti.it/programma-di-ricerca-idea-azione/

Per abstract lavoro di ricerca: https://d1gb2u7zrry36v.cloudfront.net/wp-content/uploads/sites/34/2018/02/Abstract_Lotta.pdf

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni