Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

La foto è di Angela Solaro

Info

Programma di ricerca “Idea – Azione”: 5 incontri x 5 ricerche. Secondo seminario sulla questione abitativa alla Kalsa di Palermo

07 Giu 2017

Prosegue il ciclo di incontri di condivisione dei risultati delle ricerche finanziate all’interno della terza edizione del Programma di ricerca “Idea – Azione” promosso dall’Istituto Arrupe e finanziato dalla Tokyo Foundation attraverso il Programma Sylff.

Il secondo appuntamento, dal titolo “la questione abitativa alla Kalsa come lente di osservazione dei cambiamenti sociali e l’analisi dei fenomeni di resistenza alla gentrificazione”, in programma il 19 giugno 2017, prende le mosse dalla ricerca condotta per circa un anno da Angela Solaro.

Lo studio ha analizzato le recenti trasformazioni urbane intervenute nella zona della Kalsa, situata nel centro storico di Palermo: l’analisi e l’interpretazione di tali cambiamenti è avvenuta scegliendo come lente di osservazione la composizione del tessuto sociale del quartiere, considerando le dinamiche demografiche, gli assetti familiari e abitativi e infine i trend dei valori immobiliari.

Nel corso della prima parte dell’incontro, prevista a partire dalle ore 16.00 presso il Centro Sociale Sant’Anna di Palermo, verranno presentati i dati della ricerca e si proverà a evidenziare se e come i diversi aspetti della questione siano influenzati e, a loro volta, possano influenzare (anche per resistenza), i processi di riqualificazione urbana.

Dopo una passeggiata di quartiere, si svolgerà, presso l’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, un momento conviviale di presentazione e condivisione dei dati della ricerca con gli abitanti del quartiere.

locandina

brochure

volantino

rassegna stampa

 

Al via la settima edizione del Programma di ricerca “Idea – Azione”

19 Giu 2020

 

Con il tradizionale incontro di orientamento al modello educativo dell’Istituto Arrupe, ispirato alla tradizione pedagogica dei gesuiti, svoltosi ieri, ha preso ufficialmente avvio la settima edizione del Programma di ricerca “Idea – Azione” finanziato dalla Sylff Association di Tokyo per l’anno accademico 2019 – 2020. Anche quest’anno cinque le borse di studio assegnate, pari a 10.000 dollari ciascuna, ad altrettanti giovani ricercatori selezionati attraverso un bando che premia la qualità del progetto di ricerca e il profilo personale dei candidati. E in considerazione della particolare situazione legata all’emergenza covid, la fondazione giapponese ha deciso di incrementare le borse di studio con un ulteriore finanziamento di 4.500 dollari ciascuna: un segnale di attenzione nei confronti del nostro Istituto e della nostra regione che ci sprona a fare ancora di più e meglio.

I borsisti (Claudia Maria Alaimo, Vincenzo D’Amico, Andrea D’Amore, Francesca Gattello, Eugenio Giorgianni) accompagnati da tutor scientifici (Carlo Cellamare, Ferdinando Fava, Giancarlo Leone, Antonio La Spina, Eugenia Montagnini), e pedagogici (Massimo Massaro, Anna Staropoli) affronteranno, lungo un percorso di un anno, le questioni oggetto delle ricerche da un punto di vista strettamente teorico-scientifico con una particolare attenzione ai meccanismi e agli strumenti operativi in grado di promuovere la loro attuazione pratica. L’augurio per i borsisti è che questo anno possa rappresentare una tappa significativa del proprio cammino formativo e professionale; l’augurio per tutti noi è che queste ricerche possano essere davvero utili per i nostri territori.

Per il profilo dei borsisti e dei tutor qui

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni