Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Programma di ricerca “Idea – Azione” – terza edizione: bando di selezione per cinque borse di studio

18 Feb 2016

Anche quest’anno l’Istituto Arrupe, attraverso il Programma “Idea – Azione”, sostiene la ricerca nell’ambito delle scienze sociali e umane: cinque le borse di studio di 6.000 dollari ciascuna, messe in palio per finanziare ricerche da svolgersi in Sicilia e capaci di incidere concretamente nel territorio.

L’attuale edizione, intitolata “Urban leaders. Governare le città: capire il futuro, partire dai margini”, vede aggiungersi, al tradizionale tema della migrazione, altri quattro assi tematici:

– le aree urbane marginali e la cura delle loro diverse vulnerabilità

– la disoccupazione in età adulta (“gli over 50”): la comprensione aggiornata del fenomeno e l’esplorazione di situazioni trasformative

– i giovani NEET (Not in Education, Employment or Training): i loro luoghi (simbolici e fisici) e il loro futuro

– la questione abitativa.

Il Programma di ricerca “Idea – Azione” è realizzato grazie alla Tokyo Foundation attraverso il Ryoichi Sasakawa Young Leaders Fellowship Fund (Sylff) che supporta la formazione di una generazione di ricercatori ad elevato potenziale di leadership, interessati a una reale trasformazione della società (www.sylff.org). Con riferimento alle finalità del Programma, nella fase di selezione, saranno pertanto presi in considerazione non solamente i titoli accademici ma anche le esperienze personali e professionali dei candidati (per esempio: impegno civile, partecipazione politica, appartenenza ad associazioni, esperienze di volontariato, ecc.).

Termine per la presentazione delle domande: ore 17.00 del 24 marzo 2016.

bando

domanda di partecipazione

formulario

CV europass

Programma di ricerca “Idea – Azione”: 5 incontri x 5 ricerche 2019. Quarto incontro sul ghetto di Campobello di Mazara

18 Giu 2019

La quarta tappa del ciclo “5 incontri x 5 ricerche” fa tappa idealmente a Campobello di Mazara. E l’occasione viene data, ancora una volta, da una delle ricerche finanziate dal Programma “Idea – Azione”. In particolare si tratta, questa volta, della ricerca qualitativa sul campo condotta da Martina Lo Cascio e supervisionata scientificamente da Carlo Cellamare, associato presso l’Università “La Sapienza” di Roma, tra il ghetto e gli uliveti del trapanese, frutto di riflessioni e azioni collettive sviluppate in cinque anni e che ha trovato proprio nel Programma di ricerca “Idea – Azione” il contesto metodologico ideale per riflettere sul posizionamento del ricercatore, della ricerca e le ricadute sulle reali possibilità di cambiamento.

L’incontro, proponendosi di riflettere sulla possibile riconfigurazione del sistema di produzione del cibo, attraverso la valorizzazione della vita, della solidarietà, dell’organizzazione e dell’interdipendenza tra queste e gli interventi istituzionali degli e negli insediamenti informali dei lavoratori migranti, intende interrogarsi sul ruolo e metodo della ricerca e sulle concrete possibilità dell’azione.

Appuntamento il 26 giugno 2019, a partire dalle ore 15.00 presso l’aula Dems del Dipartimento di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dell’Università di Palermo.

Brochure

Locandina

Abstract

Programma di ricerca “Idea – Azione”

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni