Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Programma di ricerca “Idea – Azione”: consegnate le due borse di studio

26 Mar 2014

Con la consegna della prima parte delle due borse di studio erogate dalla Tokyo Foundation, avvenuta lunedì 25 marzo 2014, prendono ufficialmente l’avvio i progetti di ricerca selezionati all’interno del Programma di ricerca “Idea – Azione”. Le due vincitrici, Martina Riina e Giuseppa Clara Pacera, svilupperanno, rispettivamente, i temi della narrazione dell’esperienza migratoria a Palermo attraverso il linguaggio della musica e dell’analisi delle modalità di accesso dei migranti al servizio sanitario.

Le due proposte, scelte dalla Commissione selezionatrice per l’originalità e la sostenibilità dei progetti ma anche per la ricchezza dei curricula delle candidate, affronteranno, lungo un percorso di 12 mesi, le tematiche oggetto delle ricerche da un punto di vista strettamente teorico-scientifico con una particolare attenzione ai meccanismi e agli strumenti operativi in grado di promuovere la loro attuazione pratica. I risultati della ricerca, attesi per il mese di febbraio 2015, saranno pubblicati sul sito dell’Istituto.

Profilo delle vincitrici

Giuseppa Clara Pacera

Laureata in “Antropologia culturale ed Etnologia” all’Università di Palermo, ha frequentato il master di primo livello in “Fenomeni migratori e trasformazioni sociali” presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Di recente, si è occupata di interventi formativi sulle tematiche dell’interculturalità per chi opera in servizi sanitari, sociali e della mediazione culturale.

Martina Riina

Dopo il conseguimento della laurea di primo livello in scienze antropologiche all’Università di Bologna e la laurea di secondo livello in “Antropologia culturale ed Etnologia” all’Università di Torino, ha maturato significative esperienze nell’ambito dello studio del fenomeno migratorio nel capoluogo piemontese.

Programma di ricerca “Idea – Azione”: 5 incontri x 5 ricerche 2021. Secondo incontro sulla devozione popolare a Santa Rosalia

13 Ott 2021

Seconda tappa del ciclo “5 incontri x 5 ricerche 2021” che condivide i risultati degli studi realizzati all’interno dalla settima edizione del Programma di ricerca “Idea – Azione” al fine di promuoverne la loro attuazione pratica.

Sabato 23 ottobre 2021 a partire dalle ore 17.00 presso la sede dell’Istituto Arrupe, Eugenio Giorgianni presenta i risultati finali della sua ricerca dal titolo “Viva Palermo e Santa Rosalia! Devozione popolare tradizionale e migrante nel culto della Santuzza”. Nel corso dell’incontro, pensato come momento di reciproco arricchimento tra i protagonisti della ricerca e il resto della cittadinanza in un clima di riflessione e di festa, sarà proiettato il film che entra nell’intimo del rapporto affettivo tra i devoti e Rosalia, tessendo insieme grazie ricevute, sogni, rabbia e gioia.

L’incontro si svolge in osservanza delle norme anti-Covid; per l’ingresso in Istituto è necessario indossare la mascherina, attuare il distanziamento ed essere in possesso del Green Pass da esibire all’ingresso.

Brochure

Locandina

L’intera ricerca è consultabile presso la Biblioteca “p. Angelo Carrara SJ”.

 

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni