Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Foto: Rodney Smith

Info

Programma di ricerca “Idea – Azione”: 5 incontri x 5 ricerche 2019. Secondo incontro sul sistema anti-tratta tra Palermo e Parma

13 Giu 2019

Provare a far dialogare la ricerca scientifica con l’azione sociale in un’ottica di trasformazione della realtà: è questo, in estrema sintesi, l’obiettivo del Programma di ricerca “Idea – Azione” promosso dall’Istituto Arrupe e finanziato dalla Sylff Association attraverso il Programma Sylff.

E proprio per creare le condizioni affinché le ricerche possano avere un impatto sul territorio non si può prescindere da un momento di comunicazione all’esterno dei risultati e da una condivisione con il territorio oggetto della ricerca, con gli stakeholder e con coloro i quali sono interessati ad approfondire le tematiche affrontate. Nasce così l’idea di organizzare, per il terzo anno consecutivo, il ciclo “5 incontri x 5 ricerche” che prende spunto proprio dagli studi finanziati dalla quinta edizione di “Idea – Azione” per  condividere meccanismi e strumenti operativi al fine di promuovere la loro attuazione pratica.

Dopo un primo appuntamento svoltosi nelle settimane scorse nel corso del quale Michele Anzalone ha condiviso i risultati della sua ricerca sulla riattivazione produttiva di beni confiscati con un ristretto gruppo di operatori, il ciclo prosegue il 24 giugno 2019 presso l’Istituto Arrupe a partire dalle ore 8.30, con un incontro di condivisione dei risultati della ricerca che Guido Savasta ha condotto sul tema del coinvolgimento della comunità nigeriana all’interno del sistema anti-tratta a Palermo. L’incontro di propone di valorizzare il lavoro di rete promosso da enti e organizzazioni impegnate sul campo e di favorire lo scambio di buone prassi e di metodi innovativi di lotta alla tratta con particolare riferimento alla città di Parma.

Brochure

Locandina

Abstract ricerca di Guido Savasta “Il ruolo della comunità nigeriana all’interno del sistema anti-tratta”

Programma di ricerca “Idea – Azione”

Programma di ricerca “Idea – Azione” VII edizione: bando di selezione per n. 5 borse di studio

15 Nov 2019

Per il settimo anno consecutivo l’Istituto Arrupe, attraverso il Programma di ricerca “Idea – Azione”, sostiene la ricerca nell’ambito delle scienze sociali e umane in Sicilia: cinque le borse di studio di $ 10.000 ciascuna, messe a bando per l’anno accademico 2020 – 2021 e destinate a giovani ricercatori.

Cinque gli assi tematici:

·         le aree urbane marginali e la cura delle loro diverse vulnerabilità

·         la povertà, con particolare riferimento ai grandi centri urbani

·         la migrazione

·         i giovani: i loro luoghi (simbolici e fisici) e il loro futuro

·         l’imprenditoria sociale: pratiche, strategie, strumenti.

Il Programma di ricerca “Idea – Azione” è finanziato dal Programma Sylff della Sylff Association di Tokyo che supporta la formazione di una generazione di ricercatori ad elevato potenziale di leadership, interessati a una reale trasformazione della società (www.sylff.org). Con riferimento alle finalità del Programma, nella fase di selezione, saranno pertanto presi in considerazione non solamente i titoli accademici ma anche le esperienze personali e professionali dei candidati (per esempio: impegno civile, partecipazione politica, appartenenza ad associazioni, esperienze di volontariato, ecc.).

Alla selezione possono partecipare i candidati:
1. residenti in Sicilia
2. in possesso di almeno un diploma di laurea magistrale
3. nati dopo il 15 novembre 1984.

Termine per la presentazione delle domande: ore 17.00 del 5 febbraio 2020.

bando

all. 1 progetto di ricerca

all. 2 autocertificazione

domanda di partecipazione

curriculum vitae Europass

scadenzario

brochure

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni