Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Ponte di mare. Come ricongiungere progetto e desiderio

2018

“Ponte di mare. Come ricongiungere progetto e desiderio” è un progetto di Clac ed Ecomuseo Urbano Mare Memoria Viva, realizzato in partenariato con l’Istituto Arrupe, l’associazione Caravanserai Palermo e l’associazione Zisalab, vincitore del bando “Prendi Parte! Agire e pensare creativo” ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per promuovere l’inclusione culturale dei giovani nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale.

Il progetto mira a coinvolgere giovani NEET italiani e stranieri a partire da quelli residenti nella seconda circoscrizione del Comune di Palermo in due percorsi creativi. Nel corso del progetto previste attività di co-creazione, cerchi maieutici, laboratori di design e artigianato, progettazione e auto-costruzione, gioco e riflessione che porteranno alla realizzazione di un’opera collettiva e una nuova linea di merchandising dell’Eco-museo.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni