Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Fonte foto: www.arabpress.eu

Info

Le religioni insieme…per la pace

10 Dic 2015

L’Istituto Arrupe, insieme all’Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Diocesi di Palermo, alle Chiese cristiane, alle Comunità islamiche, ebraiche, buddiste ed ai numerosi organismi e movimenti presenti in città, promuove una preghiera comune che, partendo dai valori di pace, rispetto della vita e tolleranza presenti nelle diverse religioni, proponga un’esperienza di umanità fraterna che valorizzi ciò che ci unisce e ci rende uguali come persone.

La preghiera, che è speranza di pace per il nostro tempo, sarà segno di convivenza e rispetto reciproco, frutto del dialogo in atto da anni tra le comunità religiose della nostra città.

L’iniziativa, intitolata “Le religioni insieme… per la pace”, partirà a Palermo da piazza Bologni alle ore 17.00 di martedì 15 dicembre, con un corteo silenzioso ed illuminato da candele, che ciascuno porterà come simbolo di un impegno di pace, per terminare a Palazzo delle Aquile, dove alle ore 17.30 inizierà la preghiera interreligiosa.

Si mediterà su brani tratti dai libri sacri o da testi significativi delle diverse religioni ispirati a valori comuni, quali la sacralità della vita, la pace e la tolleranza e ci si scambierà un gesto di pace, ciascuno nella propria lingua.

La corale di bambini Vox Animae eseguirà canti sul tema della pace; il coro dell’ERSU di Palermo proporrà canti tratti dal proprio repertorio multietnico in lingue diverse.

Parteciperanno alla preghiera, insieme e a fianco dei rappresentanti delle diverse religioni, della Consulta delle culture e della società civile, anche l’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice e il sindaco Leoluca Orlando.

Si invitano i cittadini e le cittadine di qualsiasi religione, etnia, lingua e cultura a partecipare ed a darne comunicazione alle proprie famiglie, agli amici ed alle reti lavorative, territoriali e sociali.

Al momento hanno aderito alla manifestazione:

A.D.A.(Associazione Diritti degli Anziani); Associazione ex alunni Gonzaga; Associazione Apriti Cuore Onlus; Associazione Lievito Onlus; Caritas Diocesana di Palermo; Centro Astalli Palermo; Centro Buddismo Tibetano; Centro culturale islamico del Bangladesh; Centro Diaconale Valdese alla Noce; Centro Educativo Ignaziano (C.E.I.); Chiesa Anglicana; Chiesa Cristiana Avventista del Settimo giorno; Chiesa Evangelica della Riconciliazione di Palermo; Chiesa Metodista Valdese; CO.RE.IS. (Comunità Religiosa Islamica) di Palermo; Comunità della Moschea Islamica di Tunisi; Comunità di Vita Cristiana (CVX); Comunità di San Saverio; Comunità ebraica di Palermo; Comunità islamica di Villabate; Comunità Palestinesi in Italia; Comunità Sant’Egidio; Comunità valdese metodista della Noce; Emmaus Palermo; Facoltà Teologica – Centro Studi per il dialogo con l’Islam; Gesuiti di Casa Professa; Gruppo Ali d’aquila; Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai di Palermo; Istituto Don Calabria; Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe”; Laici Missionari Comboniani Palermo; Missione Speranza e Carità; Movimento dei Focolari – Dialogo interreligioso; Movimento Internazionale della Riconciliazione; Movimento Presenza del Vangelo; Ordine Francescano Secolare di Sicilia; Oasi Verde; Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo; Parrocchia di Sant’Espedito Palermo; Patriarcato Ortodosso di Romania; Presidenza della Consulta delle culture; Religiose del Sacro Cuore; S.A.E. (Segretariato Attività Ecumeniche); Ufficio Diocesano Pastorale Sociale e del Lavoro; Ufficio Diocesano Pastorale Familiare; U.P.E.D.I. (Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Diocesi di Palermo).

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni