Istituto di formazione politica "Pedro Arrupe"
centro studi sociali
facebookTwitterGoogle+

Info

La storia

La Biblioteca nasce nel 1958 quando i gesuiti di Sicilia davano vita al Centro Studi Sociali. La creazione dell’Istituto Arrupe, avvenuta nel 1986, ha portato ad un ulteriore potenziamento del patrimonio librario che resta uno strumento essenziale dell’Istituto. Dal 1999 al 2009, la Provincia Regionale di Palermo ha stipulato una convenzione annuale con l’Istituto Arrupe per potenziare i servizi della Biblioteca e promuovere la cultura nel territorio.

Nel 2007, grazie ad un progetto finanziato con la misura 2.03 del POR Sicilia, sono stati potenziati i servizi di gestione, consultazione e prestito (interbibliotecario ed on-line) ed è in fase di inserimento nella lista dei soggetti anche il contenuto dell’indice dei singoli volumi.

Una Biblioteca specializzata

Dotata dei corpus che identificano le singole discipline delle Scienze sociali nel loro costituirsi storico, la Biblioteca acquisisce e offre quelle risorse documentarie che permettono di assumere ed elaborare le interrogazioni, politiche, sociali, economiche e di costume, sollevate da quanti hanno a cuore un’analisi rigorosa e una comprensione efficace del territorio palermitano e siciliano. La Biblioteca dell’Istituto si pone come snodo di prestito interbibliotecario specializzato e si inserisce in un contesto nazionale, attraverso l’adesione al polo SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) della Biblioteca comunale di Palermo. Presso la Biblioteca è, inoltre, disponibile il collegamento al Sistema Bibliotecario di Ateneo dell’Università degli Studi di Palermo, ivi compresi i repertori bibliografici (Current Contents, EconLit, Sociological Abstracts): tale servizio amplia notevolmente l’ambito di ricerca di materiale bibliografico in quanto l’utente ha la possibilità di individuare più agevolmente le opere di cui necessita.

Sede

La Biblioteca si trova nei locali siti in via Franz Lehar, n. 6, Palermo.

Un’assistenza qualificata e personalizzata

Fin dalla sua costituzione, le risorse della Biblioteca sono disponibili a quanti, ricercatori, studenti universitari e studiosi, sono coinvolti nell’attività esigente della ricerca. La possibilità di un accompagnamento qualificato nella costruzione delle bibliografie, l’ambiente sereno, il suo facile accesso rende questa Biblioteca il luogo più idoneo per chi si inizia alla ricerca. La Biblioteca adotta lo schema di classificazione decimale Dewey (ventunesima edizione) e cura lo spoglio di alcune riviste specializzate.
Il prestito è consentito per un massimo di 15 giorni: sono escluse dal prestito le riviste e le pubblicazioni dell’ISTAT.

Orari di apertura

La Biblioteca osserva i seguenti orari:

lunedì dalle ore 9.00 alle ore 13.30
mercoledì dalle ore 11.30 alle ore 14.00
sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30.

Per le richieste di prestito e consultazione, si prega di inviare una e-mail all’indirizzo: biblioteca@istitutoarrupe.it  .

 

Gli scaffali della Biblioteca

Sociologia: sociologia generale, storia della sociologia, sociologia religiosa, sociologia economica, psicologia sociale.

Scienze della politica: istituzioni politiche, forme e funzioni di governo, teorie politiche, politica internazionale, globalizzazione.

Scienze dell’economia: economia pubblica, del lavoro, macroeconomia, economia dello sviluppo, divari territoriali, mercati.

Diritto: istituzioni, autonomie, riforme istituzionali.

Questioni di società e di costume: mafia, marginalità, criminalità organizzata, volontariato.

Etica: diritti umani, dottrine sociali della Chiesa, bioetica.

Social Work: disagio sociale, lavoro, violenza, giovani, modelli di vita, counseling.

Metodologia della ricerca sociologica: Research Project Design, intervista, questionario, storie di vita, elaborazione statistica.

 

Catalogo online

Il catalogo online si trova al seguente indirizzo:  http://librarsi.comune.palermo.it/opac.html .

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni